Home > Senza categoria > Il RALLY COSTA SMERALDA FESTEGGIA I 25 ANNI

Il RALLY COSTA SMERALDA FESTEGGIA I 25 ANNI

26 Settembre 2006


La gara sarda, valida per la Coppa d?Europa Rally 2006 ? Regione Ovest CSAI, Campionato Italiano Rally 2006, in programma il 12/13/14 Ottobre 2006, aprirà le iscrizioni l?1 settembre.

La storia del rallismo italiano passa sicuramente attraverso le strade sarde e il Rally Costa Smeralda si prepara a festeggiare i suoi venticinque anni.
Tutti ricordano le epiche sfide che hanno portato in Sardegna, ed in Gallura in particolare, tutti i più bei nomi del rallismo italiano ed internazionale che, al volante di vetture da sogno, hanno regalato agli appassionati ?cartoline? indimenticabili.
Grazie all?impegno della Great Events Sardinia ed all?appoggio delle amministrazioni locali, negli ultimi anni , il Rally Costa Smeralda è ritornato ad essere uno degli appuntamenti rallistici più importanti ed attesi del panorama sportivo internazionale. Manca poco più di un mese al via della 25a edizione e tutto è pronto per regalare agli appassionati ed agli addetti ai lavori un? edizione indimenticabile fatta di sport e spettacolo.
Porto Cervo, tornerà ad essere il cuore pulsante e centro nevralgico di tutta la manifestazione mentre le prove speciali riporteranno i protagonisti su quelle prove speciali belle ed impegnative che hanno creato il mito del Rally Costa Smeralda.
Il percorso, che prevede una prova speciale completamente nuova ed una variata al 70%, sarà di complessivi km. 694,40 con 15 prove speciali pari a km. 197,73 (cinque diverse prove – da provare in totale km. 64,60). Nell?area del Molo Vecchio di Porto Cervo saranno allestiti il parco assistenza per lo shakedown, il parco verifiche ante gara ed il parco assistenza.
Il prologo con cerimonia di partenza ( senza alcuna valenza sportiva), è previsto per la serata di giovedì 12 Ottobre nel centralissima piazza della Chiesa di Arzachena , al termine della quale le vetture non saranno sottoposte a regime di parco chiuso, ma saranno lasciate a disposizione dei concorrenti che dovranno presentarsi venerdì 13 Ottobre al controllo orario di partenza ( uscita parco assistenza di Porto Cervo ) della prima tappa prevista alle ore 8.01.
Effettuato il refuelling, i concorrenti affronteranno il primo dei tre passaggi previsti sulle prove speciali di Luogosanto, Camporotondo e Braniatogghiu dopo di che faranno ritorno a Porto Cervo per il riordino ed il parco assistenza con due controlli orari diversi (CO Riordino OUT ? trasferimento ? CO parco assistenza IN) .
Effettuato il secondo ed il terzo passaggio sulle prove speciali, sempre intervallati dal riordino ed il parco assistenza di Porto Cervo, i concorrenti faranno ritorno a Porto Cervo per la conclusione della prima tappa transitando per Arzachena, dove sarà effettuato un controllo orario sulla pedana situata nella piazza di fronte alla chiesa (la stessa del prologo) . Da qui andranno direttamente in parco assistenza (45 minuti di durata) ed in riordino notturno (senza effettuare refuelling).
Sabato 14 Ottobre i concorrenti usciranno dal riordino notturno (CO Riordino OUT ? trasferimento ? CO parco assistenza IN) e si porteranno in parco assistenza per i 10 minuti di assistenza previsti .
Effettuato il refuelling affronteranno le due prove speciali di San Giacomo ed Olbia dopo di che torneranno a Porto Cervo per il primo riordino-parco assistenza dei due previsti nella giornata che intervalleranno i tre passaggi sulle prove speciali.
L?arrivo finale nella Piazzetta di Porto Cervo è previsto per le ore 17.01 con la cerimonia di arrivo e premiazione

I commenti sono chiusi.